Piastra in acciaio inox lucido

Breve descrizione:

Metodo di lucidatura comunemente usato in acciaio inossidabile:

I metodi attualmente comunemente usati sono: lucidatura elettrolitica, lucidatura elettrochimica, lucidatura meccanica

Il processo di lucidatura elettrochimica è suddiviso in due fasi: (1) Macro livellamento: il prodotto disciolto si diffonde nell'elettrolita e la rugosità superficiale del materiale diminuisce, Ral μm. (2) Livellamento in condizioni di scarsa illuminazione: polarizzazione anodica, luminosità della superficie migliorata.

Lucidatura elettrolitica: utilizzando un elettrolita acido (acido forte), il campione da lucidare viene posto in una post-corrente (circa 7 mA) e l'anodo viene sciolto. A causa dell'entità della corrente, le porzioni sporgenti si dissolvono più rapidamente e la superficie tende ad essere piatta, raggiungendo l'effetto Lucido finale (l'effetto può essere visto in circa 10 minuti). Il principio base dell'elettrolucidatura: lo stesso della lucidatura chimica, cioè dissolvendo selettivamente la minuscola parte convessa della superficie del materiale per rendere la superficie liscia. Rispetto alla lucidatura chimica, l'effetto della reazione catodica può essere eliminato e l'effetto è migliore.

Lucidatura meccanica: affinché la superficie ruvida della piastra in acciaio inossidabile ottenga l'effetto decorativo deve essere: il telaio del rullo viene lucidato con una lucidatrice a nastro, prima con nastro abrasivo 120 #, gettare il colore della superficie uno alla volta, cambiare il 240 # nastro abrasivo, lancialo in superficie Quando il colore è alto, cambia il nastro abrasivo 800# e lancialo sul colore della superficie una volta. Quindi cambia il nastro abrasivo 1200# e lancia l'effetto di decorare la piastra in acciaio inossidabile.

Lascia il tuo messaggio